Cerca
  • Fabio Rocca

JOMAY TAM



L'artista fiorentino Jomay è nato a Hong Kong. La sua passione per l'arte nasce infatti in una vacanza estiva dell'anno delle scuole medie. In quell'estate trovò in biblioteca un libro da disegno per ritratti e lo prese in prestito. Trascorse l'intera estate sul suo tavolo di studio, copiando disegnando a matita su un quaderno di schizzi. Poi il suo entusiasmo per l'arte si è esaurito insieme a quelle vacanze estive e ha proseguito la sua carriera nel settore degli affari seguito con una laurea di B.sc. Economia e Management.

Poi ha lavorato come signora del tempo libero e ha seguito numerosi artisti per acquerelli e dipinti ad olio come suo hobby. Nel 2016 ha deciso di realizzare il suo sogno di essere un'artista professionista trasferendosi a Firenze, in Italia, e ha studiato pittura di arti visive all'Accademia d'Arte Russa di Firenze e alla Libera Accademia di Belle Arti.

È fortemente influenzata e ispirata dall'impressionismo. Nella sua esplorazione dell'impressionismo, ne è fortemente influenzata per quanto riguarda il loro stile, le loro pennellate e la loro devozione alla pittura plein air. Tuttavia, è più incline al neoimpressionismo in termini di lavoro di preparazione e pittura nel suo studio. In particolare, è molto interessata alla ricerca sulla correlazione del colore e della forma. In effetti, il colore vibrante le dà un senso di freschezza, gioia e gioia.

Trova anche l'interrelazione tra colore e umore che in un certo aspetto potrebbe essere stata soggetta a fattori esterni. Ha intenzione di usare il colore per esprimere i propri sentimenti. È particolarmente affascinata dal modo in cui la luce, il proprio sentimento e i sei sensi potrebbero potenzialmente influenzare la nostra prospettiva visiva nel percepire il colore dei soggetti/edifici.






ENGLISH

Florentine artist Jomay was born in Hong Kong. Her passion to art was actually started in one summer holiday at the middle school year. In that summer, she found a portraiture drawing book in the library and borrowed it. She spent the whole summer on her study table, copy drawing with pencil on a sketch book. Then her art enthusiasm was end together with that summer holiday and she pursued her career in the business sector followed with a degree of B.sc. Economics and Management.

Then she worked as a lady of leisure and followed numerous artists for watercolor and oil paintings as her hobby. In 2016 she decided to fulfill her dream to be a professional artist by moving to Florence Italy and studied visual art painting at Florence Academy of Russian Art and Libera Accademia di Belle Arti.

She is strongly influenced and inspired by impressionism. In her exploration in impressionism, she is heavily influenced by it as regards to their style, their brushstrokes and their devotion of plein air painting. Nevertheless, she is more inclined to neoimpressionism in terms of doing preparation work and painting in her studio. In particularly, she is very interested in researching on correlation of colour and the form. In fact, the vibrant color brings her a sense of freshness, joyfulness and delight.

She also finds the interrelationship between color and mood which is in certain aspect could have been subject by the external factors. She intends to use color to express her own feeling. She is particularly fascinated on how the light, one’s sentiment and six senses could potentially affect our visual perspective in perceiving the color of the subjects/buildings.


Collective exhibitions

• Art and About, Sai Kung, Hong Kong 2016

• Lipislazzuli curated by Eugenia Vanni and Fabio Cresci, Prato Italy 2017

• Kit di sopravvivenza curated by Fabio Cresci and Matteo Innocenti, Florence Italy 2018

• Final year exhibition curated by Fabio Cresci and Matteo Innocenti, Florence Italy 2019

• Libertà di Espressione organized by Roccart Gallery, Florence Italy, 3/2021

• The Future Art organized by Associazione Arte Bellariva, Florence Italy, 20/4-15/5/2021

• Mostra di Fine Estate organized by Roccart Gallery, Florence Italy 28/08-18/09/2021

• Dante a Palazzo Datini a Prato, curated by Dr. Claudia Russo and Orlando Poggi; organized by Artebellariva, Florence Italy 18/09-30/09/2021

• “Nel Segno di Caravaggio”, curated by Antonella Bovino; Art Critic by Dr. Enzo Nasillo; organized by BM s.r.l. Turin Italy 25/09-10/10/2021

• “50 Per Disney”, curated by Antonella Bovino; Art Critic by Dr. Enzo Nasillo; organized by BM s.r.l., Turin Italy 23-31/10/2021



IN ESPOSIZIONE PRESSO LA ROCCART GALLERY DI FIRNZE


ARTICOLO PRECEDENTE CLICCA QUI


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti