Cerca
  • Fabio Rocca

L'arte della pirografia di Carlo Proietto


L'artista italiano Carlo Proietto è stato un precursore nell'elevare la tecnica della pirografia (l'arte di decorare il legno o la pelle con strumenti o fiamme riscaldate) in una forma d'arte.

Nel suo lavoro, usa la massima semplicità per trasmettere passioni profonde e forme di espressionismo all'interno di stili figurativi e surreali. La tecnica infuocata che predilige per l'incisione dei suoi disegni non si traduce solo in opere puramente originali, ma presta anche un altro strato di simbologia e significato a ciascuna immagine. Attraverso l'approccio unico di Proietto, le riflessioni espressionistiche del dolore e del conflitto sono riconfigurate come linguaggio visivo emotivo significativo, sia letteralmente che figurativamente, attraverso il potere di trasformazione del fuoco.



Le creazioni monocromatiche di Proietto (a volte compensate da solitari spruzzi di colore) sono definite dal suo uso attento della linea e della forma all'interno di scene surrealistiche. Le linee sono pulite e visivamente rigide, conferendo un senso di drammaticità all'effetto generale. L'artista traccia la sua fonte di ispirazione per la musica e i videogiochi contemporanei, e questo si riflette negli elementi grafici puramente moderni che vengono a definire ogni pezzo. Eppure una forte energia è alla base dell'aspetto bidimensionale di questo approccio stilistico, che arricchisce ogni composizione figurativa in un'esplosione di espressionismo appassionato.



All'interno della sua arte pirografica, Proietto è in grado di creare una mitologia interamente nuova che riflette l'esperienza umana all'interno del contesto industriale altamente urbanizzato che tutti abbiamo imparato a conoscere. Nei montaggi a scatola (un layout che imita il moderno graphic novel), vediamo scorci di umani che lottano con i meccanismi del mondo esterno. In mezzo all'ordine imposto di linee rette e forme geometriche, il caos e la tensione persistono mentre i suoi sudditi continuano una lotta interna per venire a patti con il mondo in cui sono nati.

Carlo Proietto, che attualmente vive e lavora a Foggia, in Italia, ha anche pubblicato un libro sulla pirografia come forma d'arte contemporanea e nel mese di Luglio 2019 ha realizzato una mostra personale presso la galleria fiorentina Roccart Gallery.



0 visualizzazioni

Roccart Gallery di Rocca Fabio P.I. 02269830515

via delle Ruote 6R, 50129, Firenze, IT

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now