top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreFabio Rocca

CINZIA D'ANTONIO


ESTATE

"L'INIZIALE LAVORO DI GRAFICA MI CONSENTE DI APPROCCIARE IL DIGITALE COME PRIMO STRUMENTO DI LAVORO, REALIZZANDO OPERE STAMPATE SU CARTA MUSEALE.

IL CONTATTO CON IL MONDO DELL'ARTE AVVIENE IN MANIERA NATURALE POICHÉ HO DA SEMPRE UN'ATTRAZIONE SPONTANEA VERSO DI ESSA. A SUSCITARMI EMOZIONI E SOPRATTUTTO IL MINIMALISMO ASTRATTO CONTEMPORANEO, CHE ACCENDE IN ME UN'INNATA CAPACITÀ CREATIVA. ESSENDO UNA PERSONA PERFEZIONISTA, LA PITTURA ASTRATTA È PER ME UNA FONTE ORIGINALE DI CONCEZIONE DI COME VEDO IL MONDO.

SEGUO DIVERSI CORSI: DISEGNO, PITTURA ASTRATTA, ACRILICO, OLIO CHE MI DANNO MODO DI EVOLVERE E PERFEZIONARE ED E PROPRIO SPERIMENTANDO CHE CONCRETIZZO IL FATIDICO INCONTRO CON L'ACRILICO: VIVO, ENERGICO, BRILLANTE NELLA SOSTANZA DI FORME E GESTUALITA.


COLOUR

LE MIE CREAZIONI SPAZIANO DA FORME GEOMETRICHE IMPERFETTE A COMPOSIZIONI PITTORICHE PIÙ GESTUALI.

L'UNIONE PERFETTA DI MANUALITÀ E CREATIVITA MI PERMETTE DI REALIZZARE OPERE MINIMALI MODERNE CHE ISPIRANO EMOZIONI, BELLEZZA, AMORE PER LA SEMPLICITA!

PER I MIEI DIPINTI IN ACRILICO SU TELA HO DECISO DI FIRMARE SOLO SUL RETRO PER NON DISTURBARE LA COMPOSIZIONE. LE OPERE DIGITALI O I DIPINTI SU CARTA COTONE INVECE, VENGONO FIRMATI SUL FRONTE CON UN TIMBRO A SECCO E DATATI."




, in esposizione presso la Roccart Gallery di Firenze.

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page