Cerca
  • Fabio Rocca

MASSIMILIANO MOSCATELLI

Aggiornamento: 18 nov


OBLIVION

Curriculum Massimiliano Moscatelli nasce e vive a Terni. Da sempre è attratto dalle attività e dagli hobby in cui l’estrema pressione, il dettaglio e la cura del particolare sono determinanti. Ha svolto per oltre 40 anni l’attività di odontotecnico ceramista diventando uno dei maggiori esperti nazionali del settore. È stato Opinion Leader di aziende produttrici specialistiche in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Israele.



Da oltre 30 anni si dedica inoltre con passione alla coltivazione e collezione di bonsai, con cui partecipa alle maggiori esposizioni italiane con successo e prestigiosi riconoscimenti. Proprio per supportare questo suo intrigante hobby, realizza personalmente anche i vari tavoli ed i mobili da esposizione in legno in quanto specialista di micro falegnameria. Un segmento estremamente impegnativo, i cui il dettaglio è la principale caratteristica. Questa sua naturale predisposizione alla ricerca della perfezione e del particolare è stata anche la principale leva del suo orientamento artistico nella pittura. Da qui nasce la «necessità» di ricercare nell’iperrealismo la sua fonte espressiva primaria.


IN SPIAGGIA D'INVERNO

L’adozione dell’acquerello, come opzione materica, è frutto di un percorso pressoché obbligato per le sue caratteristiche. È infatti l’unica materia del panorama pittorico che si comporta esattamente come la porcellana. Si può infatti lavorare solamente con tecnica cromatica additiva. Non è concesso invertire il percorso! Una volta utilizzate delle cromaticità scure, l’applicazione successiva di toni chiari è del tutto impossibile. L’acquerello, non a caso, è considerata la tecnica più impegnativa in assoluto nel panorama materico/pittorico. E lui non poteva non accogliere questa nuova e affascinante sfida...


in esposizione presso la Roccart Gallery di Firenze, in collaborazione con PitturiAmo.

102 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NAOMI